Lo spagnolo della Yamaha trionfa alla prima gara stagionale con la nuova moto davanti alla Ducati e a Valentino. Quarto Marquez. Cadute per Iannone e Zarco. Bel sesto posto per l’Aprilia

Era scritto dovesse essere la gara di Maverick Vinales e così è stato. Nemmeno il ritardo causato dal maltempo ha rallentato la concentrazione del giovane spagnolo della Yamaha, che nella prima gara della stagione non si è fatto distrarre nemmeno dall’incredibile pioggia nel deserto.