Privacy Policy
Menu

 

Miles Soloman, studente inglese di 17 anni, corregge un errore della NASA. L’agenzia lo invita ad analizzare il problema

A soli 17 anni si è accorto di un errore commesso dalla NASA, ha inviato una mail all’agenzia e ha fatto sì che correggesse lo sbaglio. Miles Soloman, studente inglese della Tapton school di Sheffield, durante una lezione di fisica, si è reso conto che i sensori installati sulla Stazione spaziale internazionale stavano registrando dei dati falsati.

MILES

Sorgente:  Miles Soloman, studente inglese di 17 anni, corregge un errore della NASA. Huffington post

Categories:   Informatica, Tecnologia

Comments

Vai alla barra degli strumenti